A diciannove anni, con largo anticipo rispetto alla nascita del trasporto aereo civile, L. Ron Hubbard aveva già percorso quasi mezzo milione di chilometri compiendo viaggi non solo in Cina, ma anche in Giappone, nell'isola di Guam, nelle Filippine e in altre parti dell'Oriente. Si può davvero affermare che la sua scuola fosse il mondo e che egli vi studiasse con avidità. Trascrisse in diversi diari, che portava sempre con sé, tutto quel che vide e quel che apprese, conservando con cura gli appunti, per poterli consultare in futuro.

Nei luoghi in cui si recò non perse mai l'occasione di aiutare gli altri e d'insegnare loro. Ad esempio, dimostrò ai nativi terrorizzati di una remota isola del Pacifico, che quanto costoro ritenevano fosse il lamento di un fantasma in una caverna presumibilmente infestata, in realtà non era altro che lo scroscio di un corso d'acqua sotterraneo.





© 1996-2004 Church of Scientology International. Tutti i diritti riservati.

Informazioni sui marchi d'impresa