Nelle isole del Pacifico meridionale, L. Ron Hubbard proseguì le sue ricerche avventurandosi nei recessi delle giungle di Guam, dove individuò un'antica necropoli polinesiana; un luogo immerso nella tradizione di re e guerrieri eroici. Egli esplorò quel sacro suolo nonostante i suoi amici indigeni temessero per lui, trasportato dal suo incessante desiderio di saperne di più.

Questi soggiorni in Asia e nelle isole del Pacifico produssero in lui un effetto profondo, permettendogli di acquisire una comprensione diretta e personale di una filosofia che, come quella orientale, aveva preceduto persino l'avvento dei Greci.






© 1996-2004 Church of Scientology International. Tutti i diritti riservati.

Informazioni sui marchi d'impresa